spirulina in polvere

In questa guida parleremo della spirulina in polvere, uno dei metodi più diffusi per integrare questa fantastica alga nella nostra dieta quotidiana.

Parleremo di quali sono i migliori marchi da acquistare per avere un prodotto di qualità, che quantitativi assumere ed alcune idee per aggiungerla a ciò che siamo abitualmente abituati a mangiare.

Cominciamo !

I prodotti migliori

In questa sezione vediamo rapidamente 3 dei migliori prodotti in polvere che possiamo trovare sul mercato.
Sono tutti e tre costituiti al 100% da spirulina biologica in polvere certificata, per avere quindi una totale sicurezza sul prodotto stesso.

MySuperfoods

Questo prodotto proviene da alga spirulina che viene coltivata in modo totalmente naturale in un piccolo laghetto d’acqua dolce situato su un’isola nel mar cinese meridionale.

Oltre ad essere coltivata in modo totalmente ecosostenibile, questo prodotto gode della certificazione biologica della Soil Association, un’ente inglese molto riconosciuto e rispettato nell’ambiente.

Il costo a fronte della qualità e della quantità è ottimo, così come lo è anche il loro servizio clienti.

SevenHills WholeFoods

spirulina in polvere sevenhills wholefoods

Anche questo è un ottimo prodotto da parte di un marchio inglese che nel corso degli anni si è specializzato nella produzione di supplementi.
Le materie prima vengono prese da contatti diretti con i produttori, permettendo così a quest’azienda di mantenere elevata la qualità !

Anche questa spirulina in polvere è certificata biologica dalla Soil Association oltre ad essere completamente vegana e senza glutine.

Anche in questo caso il costo è molto vantaggioso, ed il produttore fornisce la possibilità di ordinare diversi formati che variano da 250g fino a raggiungere i 2KG.

NDK Living

Materie prime proveniente dalla Cina – paese di grande tradizione per la spirulina – ma elaborate e distribuite sotto stretta supervisione di un marchio inglese fondato da due ragazzi con una laurea in medicina.

Come avrete immaginato anche questo prodotto è certificato 100% organico dalla Soil Association, non contiene OGM ed è completamente vegano.

Il costo è forse leggermente più elevato rispetto ad altri prodotti, ma a detta dell’azienda ogni lotto viene meticolosamente controllato per garantirne la qualità.

Perchè prenderla in polvere

La spirulina in polvere è uno dei migliori modi per integrare quest’alga per due motivi principali

  • Si tratta in genere di un prodotto puro, al quale non vengono quindi aggiunti additivi
  • Può facilmente essere mischiata ad altri alimenti

Possiamo soffermarci in particolare su quest’ultimo punto. La spirulina infatti non gode di un gusto particolarmente appetitoso, specie durante i primi utilizzi quando dobbiamo cominciare ad integrarla nella nostra dieta.

Proprio per questo motivo la possibilità di poterla mischiare ad altre ricette e prodotti è un eccezionale vantaggio. Ecco una lista di alimenti a cui mischiarla:

  • Acqua
  • Yoghurt
  • Zuppe
  • Frullati
  • Granola o cereali

Come scegliere il prodotto giusto

I prodotti elencati in questa pagina sono ottimi ed affidabili, ma nel caso in cui preferiste orientarvi verso un altro prodotto, assicuratevi della sua qualità.

Fare ciò è molto semplice: leggete la lista degli ingredienti, ed accertatevi che fra di essi ci sia solo della spirulina al 100% e di origine biologica.
Generalmente quest’ultima caratteristica viene identificata da appositi marchi di certificazione.

Potete acquistare la spirulina in polvere in erboristeria, in alcune farmacie o anche presso negozi specilizzati.
Anche l’acquisto online è molto comune, e permette di avere un riscontro del prodotto grazie alle recensioni lasciate dai precedenti clienti.

Nell’acquisto potreste rendervi conto che la provenienza indicata è la Cina: non preoccupatevi non si tratta di prodotti problematici. Semplicemente la Cina ha una grande tradizione nel consumo alimentare e nella produzione della Spirulina sin dai tempi antichi, così come il Messico.

I benefici

I benefici della spirulina in polvere – ma anche in capsule – sono molti, e se volete una panoramica completa vi consigliamo di leggere il nostro articolo che vi abbiamo linkato qui sopra.

Fra quelli più importanti troviamo sicuramente un alto profilo nutritivo contenente alte dosi di potassio, ferro, magnesio, calcio, ma anche fosforo e vitamina C, A, D ed E.
Molto alto è anche il contenuto proteico e quello di acidi grassi essenziali come quelli dei gruppi Omega 3 ed Omega 6.

Fra gli altri benefici troviamo anche la sua capacità di aiutare a perdere peso, ridurre il rischio di malattie cardiocircolatorie e stabilizzare i livelli di glucosio nel sangue.

Come assumere la spirulina in polvere

Come sempre prima di procedere all’assunzione del prodotto vi invito a leggere il nostro articolo sul dosaggio della spirulina, per avere chiare le quantità che dovrebbero essere consumate.

Se soffrite di particolari allergie o condizioni fisiche vi consigliamo di chiedere il parere del vostro medico per agire in totale sicurezza, nonostante si tratti di un supplemento completamente naturale che non presenta problemi per la maggior parte delle persone.

La spirulina in polvere può essere assunta, come abbiamo visto prima, mischiandola a cibi, dolci, zuppe, frullati o più semplicemente anche un bicchiere d’acqua.
Consiglio inoltre di aggiungerla dopo la cottura dei cibi, in quanto quest’ultima potrebbe rovinarne le proprietà e far perdere alcuni dei suoi elementi nutritivi.